Verso Milano, per Donadoni il problema Poli

Verso Milano, per Donadoni il problema Poli

Il tecnico dovrà trovare una alternativa allo squalificato Poli, ex della partita

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Quella simulazione contro il Cagliari è costata cara a Andrea Poli, un giallo che gli è valso la squalifica a Milano contro il Milan, sua ex squadra.

Per Donadoni l’esigenza di sostituire uno dei giocatori più funzionali e importanti della squadra, uno di quelli che esce sempre stremato dal campo per aver dato tutto. Senza contare poi la leadership assoluta di Poli all’interno di questo Bologna. L’alternativa principale sembra essere Saphir Taider, chiamato a ritagliarsi uno spazio importante in un Bologna che ora lo vede riserva. Solo 360 minuti per l’algerino che è il quarto delle rotazioni della mediana. L’altra possibile scelta potrebbe essere Adam Nagy, ma l’ungherese ha giocato in totale poco più di una partita da inizio stagione a oggi, bocciato dopo l’eliminazione con il Cittadella in Coppa Italia. Taider sicuramente può dare più copertura, Nagy più qualità. La scelta dipenderà anche dal tipo di partita che vorrà fare il Bologna, se si prediligerà il contenimento forse sarà il turno di Taider, se invece Donadoni imposterà un altro tipo di partita allora potrebbe scegliere Nagy.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy