Verdi al Torino per ora non funziona

Verdi al Torino per ora non funziona

L’ex giocatore del Bologna sta deludendo in maglia granata

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Uno dei flop di quest’avvio di campionato risponde al nome di Simone Verdi, un giocatore a cui tutta Bologna è molto affezionata. L’attaccante, oggi in forze al Torino, è stato l’acquisto estivo più costoso per il presidente Cairo: 23 milioni di euro per il prestito più altri 2 per il riscatto per sottrarlo al Napoli di De Laurentiis. Il ragazzo ha fin qui totalizzato 6 presenze con la sua nuova maglia, di cui 4 da titolare: Verdi non ha però ancora segnato nessun gol, mettendo a referto un solo assist. Al momento, le sue prestazioni sono decisamente al di sotto delle aspettative.

Tutta Bologna si ricorda bene di lui, che è arrivato in rossoblu nell’estate del 2016 dopo l’esperienza al Carpi. A Bologna il classe 1992 è letteralmente esploso, regalando enormi soddisfazioni a società e tifoseria: tra Serie A e Coppa Italia, 64 presenze, 16 gol e 15 assist. Il ragazzo si integrò talmente bene che nel gennaio del 2018 rifiutò addirittura il Napoli, che allora si stava giocando lo scudetto con la Juventus. Verdi decise di rimanere a Bologna per salvare la squadra, e centrò alla grande l’obiettivo. L’esterno si trasferì poi in Campania 6 mesi più tardi, ma senza riuscire a lasciare il segno nella formazione di Ancelotti. Oggi al Toro sta facendo grande fatica, e Bologna di questo non può certo esser contenta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy