Un gran peccato

di Simone Sabattini

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il Bologna esce immeritatamente sconfitto dal monday night contro la Roma. Il primo tempo vede il dominio della squadra rossoblu che riesce ad imporre il proprio gioco creando anche diverse nitide palle goal che però non concretizza complice le ottime parate del portiere avversario: il pareggio al 45′ è un affare per la Roma e un delitto per il Bologna. Nel secondo tempo infatti, i felsinei pagano le occasioni non concretizzate e vengono per due volte puniti, prima con un calcio di rigore e poi sugli sviluppi di un calcio d’angolo, riuscendo solo nel finale a trovare il goal che accorcia solamente le distanze.

Resta quindi l’amaro in bocca di una grande delusione per non essere riusciti a portare a casa i tre punti, perché dopo una prestazione del genere “ il pareggio ci poteva stare stretto”, come affermato poi in conferenza stampa da Sinisa Mihajlovic. Dalle ultime uscite, tra cui quella di lunedì, si è visto un continuo e costante miglioramento delle prestazioni dei rossoblu che si spera continueranno anche nelle prossime partite. L’arrivo del tecnico serbo ha portato una ventata di aria nuova capace, in sole tre settimane di lavoro, di cambiare completamente il volto della squadra, dandogli una vera e propria idea di gioco e sotto il profilo psicologico risollevandone il morale dopo il disastroso girone d’andata

La squadra sembra aver finalmente cambiato rotta e grazie alla nuova impronta di Mihajlovic può davvero andare a conquistarsi la salvezza, nonostante una classifica ancora deficitaria. Il Bologna si trova al terz’ultimo posto a tre punti di distacco dall’Empoli, e con l’imminente e gravosa sfida di domenica prossima contro la Juventus. Se il Bologna continuerà in questo modo potrà giocarsela alla pari con molte delle squadre della serie A. Soprattutto dovrà trovare i tre punti con le sue dirette rivali, sfruttando il fattore casa (troppe volte violato in quest’ultimo anno) nei restanti match di campionato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy