Bologna, caso di sospetta positività per un membro dello staff

Bologna, caso di sospetta positività per un membro dello staff

Il quarto giro di tamponi ha portato con sé un caso sospetto all’interno del Bologna

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Riscontrato un caso di sospetta positività nel Bologna dopo il quarto giro di tamponi e test, lo ha comunicato poco fa il club rossoblù con una nota ufficiale. Il primo effetto sarà sugli allenamenti che da domani torneranno ad essere individuali e differenziati, quindi niente partitella e contrasti, in seconda battuta, se la positività fosse confermata, l’intera squadra andrà in isolamento in ritiro (forse al Savoia Hotel). Ovviamente il nome del sospetto positivo è coperto da privacy.

‘L’ultima serie di esami a cui è stato sottoposto il gruppo-squadra ha evidenziato un caso di sospetta positività al Covid-19 relativamente a un membro dello staff – si legge – In attesa di ulteriori approfondimenti, la squadra in via precauzionale riprenderà domani gli allenamenti in forma individuale e ad orari differenziati senza uso di locali comuni. Nel caso in cui fosse confermata la positività, il gruppo-squadra sarà isolato in ritiro’.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. gging - 4 mesi fa

    Questa è la dimostrazione che voler terminare il campionato 2019-2020 è una completa assurdità .
    La FIGC e la Lega A debbono prendere ad esempio gli altri sport di squadra italiani e rassegnarsi a perdere la quota restante dei diritti TV e avere delle perdite come è successo in tutti gli altri settori e pensare a come organizzare e gestire la prossima stagione, cosa questa che già non è del tutto semplice e scontata .

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy