Tre giorni per la ripartenza del calcio in Europa

Il futuro di Champions ed Europa League si deciderà settimana prossima

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Saranno tre giorni di incontri politici in seno alla UEFA per decretare la ripartenza di Champions ed Europa League. Settimana prossima infatti, dal 21 al 23 sono in agenda incontri politici che potrebbero portare decisioni definitive sulla ripartenza delle competizioni calcistiche europee. Scelte che potrebbero influenzare anche le decisioni dei singoli campionati nazionali. Il 21 la UEFA incontrerà le diverse federazioni per stabilire delle linee guida e dei punti di incontro per favorire la ripartenza. Il 22 la commissione sportiva incontrerà Eca e Leghe e infine il 23 è programmato l’Esecutivo UEFA.

Non variano i due scenari inizialmente preventivati, con le coppe che potrebbero ripartire in contemporanea con i campionati oppure in seguito a tutti i tornei nazionali. L’Europeo Under 21 invece, che sembrava destinato ad essere rimandato al 2022 potrebbe invece ugualmente disputarsi nel 2021, Un fattore legato soprattutto all’età dei giocatori e che potrebbe far variare non di poco le rose in campo.

Fonte: la Gazzetta dello Sport.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy