Tokyo 2020, anche il Giappone vuole il rinvio

Tokyo 2020, anche il Giappone vuole il rinvio

Il primo ministro giapponese chiederà al CIO di rinviare le Olimpiadi

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

In un momento così delicato per il mondo intero, c’è da pensare anche al futuro. La situazione è complessa non solo dal punto di vista economico, ma anche ovviamente umano. Le istituzioni devono capire cosa fare anche a livello sportivo, non solo calcistico. Attualmente, sono ancora in programma le Olimpiadi di Tokyo, che dovrebbero andare in scena dal 24 luglio al 9 agosto 2020.

Nelle ultime ore, però, sempre più paesi si stanno opponendo alla regolare disputa della manifestazione. A Canada e Stati Uniti, sembra essersi aggiunto addirittura lo stesso Giappone. Secondo l’emittente nipponica “NHK”, infatti, il primo ministro giapponese Shinzo Abe chiederà telefonicamente a Thomas Bach – il presidente del CIO – di rinviare i Giochi Olimpici a causa dell’emergenza sanitaria, pregando anche di avere una risposta nel più breve tempo possibile.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy