Tiri, cross, assist: i numeri inchiodano la fase offensiva rossoblù

Decisamente preoccupanti le statistiche offensive della squadra di Donadoni

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Dodicesimo attacco e tredicesima difesa. Bastano questi dati a certificare la mediocrità della squadra allenata da Roberto Donadoni. Fin qui, la conquista della salvezza è stata costruita soprattutto in trasferta, dove solo Juventus, Napoli e Lazio hanno ottenuto più vittorie rispetto alle cinque del Bologna. In casa la media punti pari a 0,9 è indecente. Per quanto riguarda la produzione offensiva, il Bologna è diciottesimo per tiri fatti, ultimo per cross e diciottesimo per assist fatti. Male, per una squadra che atleticamente è molto preparata (quinta in A con una media di 110,744 km a partita) e che difatti è prima nel dato dei gol in contropiede (ben quattro). Di contro, ancora un dato negativo: con i quattro gol su palla inattiva, il Bologna è terzultimo in campionato (solo Cagliari e Crotone hanno fatto peggio).

dal Corriere di Bologna

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy