Tanjga: “Io e Sinisa siamo quasi fratelli. Noi e lui per salire fino all’Europa League”

Miroslav Tanjga ha raccontato il rapporto tra lui e Sinisa attraverso un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

La carriera di Tanjga

“Lo so: assomiglio all’attore Liam Neeson. Un giorno, in centro a Bologna, mi hanno fermato chiedendomi pure un autografo (ride, ndr)… Divento tecnico dopo aver smesso col calcio a Magonza nel ‘99: lì per due anni faccio lo scout, poi il direttore sportivo nel Vojvodina e quindi comincio a lavorare con Sinisa. Non ho mai avuto modelli di allenatori, poi è chiaro che in quella Jugoslavia ancora unita Boskov era uno dei punti fermi. In Germania ho giocato con Klopp nel Mainz e Kovac nell’Herta: sono diventati ottimi tecnici.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy