Svolta in Premier, mercato chiuso prima dell’inizio del campionato: così anche in Italia?

Svolta in Premier, mercato chiuso prima dell’inizio del campionato: così anche in Italia?

Marotta e Mirabelli in coro: “Decisione giusta, ora così anche in serie A”.

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Dal 2018 il mercato in Premier League terminerà prima dell’inizio del campionato, la sessione anzichè il 31 agosto si chiuderà alle 17 del giovedì precedente alla prima giornata.

Una decisione che fa discutere e che ha già aperto il dibattito anche in Italia dove tutti i dirigenti sembrano d’accordo con la scelta degli inglesi. Marotta è soddisfatto: “È una decisione che aspettavo. La reputo saggia, opportuna, perché un mercato così lungo genera turbative. Una società adeguata riesce comunque a pianificare il mercato, ma non è ammissibile che ci siano ancora giocatori che si trasferiscano con i campionati già iniziati o ai primi di settembre mentre sono in Nazionale. Cosa succederà in Italia? Credo che le Leghe di competenze si rivolgeranno alla Federazione forti del parere di tutte le società, e lì arriverà una decisione. Credo che ci debba essere una soluzione omogenea almeno all’interno dei principali campionati europei”.

Convinto anche Mirabelli: “Sono favorevolissimo – commenta il d.s. del Milan – onestamente è troppo lungo e mettiamo in difficoltà gli allenatori che giocano già gare ufficiali. E’ giusto limitare il tempo del mercato. Oggi si arriva al 31 agosto con molte gare già giocate e non si lavora benissimo con alcuni giocatori che sanno di poter cambiare casacca. Tutte le società hanno avuto i loro problemi, pure noi, per comportamenti di giocatori o agenti. Personalmente accorcerei anche gennaio, un mese è fin troppo. Bisognerebbe trovare una finestra anche a metà stagione, quando magari i campionati sono fermi per la sosta invernale. E’ fastidioso il mercato così lungo, io lo interromperei anche una settimana, dieci giorni prima dell’inizio delle gare ufficiali”.

Lo riporta La Gazzetta dello Sport.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy