Svanberg: “A Bologna sto benissimo, Sinisa ci ha insegnato a lottare”

Il giovane rossoblu racconta qualche aneddoto ai suoi tifosi

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Un isolamento a tinte rossoblu quello di Mattias Svanberg. Il centrocampista rossoblu sta infatti vivendo la quarantena insieme alla fidanzata Alice Magnusson, calciatrice anche lei del Bologna, per la selezione femminile.”Qui a Bologna sto davvero bene”. Ha raccontato ieri lo svedese ai suoi tifosi.

Il giocatore rossoblu ha raccontato un aneddoto su Sinisa e sulla sua malattia: “Mentre eravamo in ritiro quest’estate Mihajlovic ci ha detto della sua malattia e che non avrebbe potuto raggiungere la squadra. Lui ha combattuto e trasmesso a noi il concetto che bisogna lottare e pensare positivo”. Un pensiero che può tranquillamente essere esteso anche al momento attuale.

Fonte: Corriere dello Sport Stadio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy