Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Stadio – Soumaoro, umiltà e forza. E il Bologna si innamora

BOLOGNA, ITALY - MARCH 14: Adama Soumaoro of Bologna FC in action uring the Serie A match between Bologna FC  and UC Sampdoria at Stadio Renato Dall'Ara on March 14, 2021 in Bologna, Italy. (Photo by Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images)

L'errore nel primo tempo, poi il mea culpa negli spogliatoi: nella ripresa è arrivato il riscatto

Redazione TuttoBolognaWeb

Dopo il rigore causato e un primo tempo nettamente al di sotto delle prestazioni offerte fin qui in maglia rossoblù, Adama Soumaoro ha fatto mea culpa. Un cenno ai compagni nello spogliatoio, un rammarico evidenziato da qualche parola detta con gentilezza.

Nella ripresa, poi, la rivincita. Con il gol, ma anche con quell'autorevolezza che aveva incantato tutti. Per la prima volta dal suo arrivo, l'ex Lille è stato a due volti: avventato e in difficoltà nel primo tempo, perfetto nel secondo, trovando anche il suo primo gol in maglia rossoblù che ha permesso alla squadra di iniziare la rimonta. La partita di Crotone è la prova tangibile della forza di Soumaoro: uno che non si lascia abbattere dalle difficoltà ma cerca sempre di reagire. Anche per questo la società ha già deciso: lo riscatterà a fine stagione, pagando al Lille circa 3 milioni di euro. Il Bologna gli sottoporrà un triennale, e Adama dirà sì. Con Danilo non più giovane(il brasiliano vorrebbe restare un altro anno, si valuta), la riconferma del francese è fondamentale per la costruzione della squadra della prossima stagione. Mihajlovic lo sa, e per questo vuole blindarlo al più presto.

Fonte-Stadio

Potresti esserti perso