Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Stadio – Sinisa vuole l’Europa, Saputo può rilanciare?

REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - FEBRUARY 20: Sinisa Mihajlovic, Head Coach of Bologna F.C. 1909 looks on prior to the Serie A match between US Sassuolo  and Bologna FC at Mapei Stadium - Città del Tricolore on February 20, 2021 in Reggio nell'Emilia, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Il futuro del tecnico è un rebus: se dovesse rimanere vorrà essere accontentato

Redazione TuttoBolognaWeb

Nonostante manchi ancora molto alla fine della stagione e sia ancora tutto da decidere, a Bologna tiene già banco il dibattito sulla permanenza di Sinisa Mihajlovic sotto le Due Torri anche l'anno prossimo.

Da una parte, lo stesso tecnico serbo ha ribadito più volte che se decidesse di rimanere dovrà essere accontentato sui programmi. E quello che vuole è l'Europa. Dopo due anni di transizione tra la sua malattia e il covid, Sinisa vuole ancora ambire all'obiettivo che si era prefissato una volta raggiunta la salvezza nel 2019. Il salto di qualità è stato solo rinviato, ma Mihajlovic se lo aspetta. Dall'altra la società, con Fenucci che in questi giorni ha assicurato che il tecnico del futuro sarà ancora lui. Ma al futuro Sinisa non pensa ancora, prima vuole chiudere bene questa stagione. Le opzioni che lo attendono sono 3: rimanere in rossoblù e ricevere le giuste garanzie da Saputo, rimanere perchè non ha ricevuto altre offerte allettanti, oppure andarsene se gli arrivasse una proposta importante, sia dall'Italia che dall'estero. Si era parlato di Samp, ma è difficile che Ferrero gli allestisca una squadra da Europa più di quanto faccia Saputo. Per ora è il gioco delle parti, ma a fine stagione sarà necessario scogliere i nodi legati al futuro di Sinisa, che in rossoblù ha ancora un contratto fino al 2023.

Fonte-Stadio

Potresti esserti perso