Stadio – Sansone è tornato, ora Mihajlovic aspetta i suoi gol

Da addio quasi certo a rinforzo importante

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Parma-Bologna è stata anche la partita di Sansone che ora si può considerare tornato. Il 10 rossoblù è stato veloce, guizzante, capace di trovare lo spunto, il giocatore che Mihajlovic voleva vedere. Dopo aver messo alle spalle gli infortuni, ha dovuto fare i conti con se stesso e la partita di Parma può essere il vero inizio del suo campionato.

A dicembre c’era chi chiedeva informazioni su di lui, visto che era considerato un sacrificabile, ma l’infortunio lo ha bloccato. Dopo aver saltato sette partite, a gennaio Sansone è tornato ad allenarsi con la squadra. Lo ha fatto gradualmente, ha iniziato con una manciata di minuti, poi un tempo, fino agli oltre 60′ minuti di domenica. Non conta la quantità del minutaggio, ma la loro qualità e al Tardini si è rivisto il Sansone che aveva fatto furore a Sassuolo e che poi andò in Liga. Ora ci si attende un gol da parte sua che gli manca dal dicembre 2019 contro il Milan e chissà che non possa già arrivare venerdì contro il Benevento di Inzaghi che a Bologna l’avrebbe voluto.

Fonte: Stadio

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy