Stadio – Orsolini a caccia dell’azzurro

Mihajlovic lo sta impiegando a gara in corso ma Orso vuole dimostrare di essere da Nazionale

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Un mese di campionato separa Riccardo Orsolini dalle prossime convocazioni in Nazionale di Roberto Mancini per le tre partite di qualificazione al Mondiale 2022 contro Italia del Nord, Bulgaria e Lituania.

Una quarantina di giorni a disposizione dell’esterno ascolano per convincere il ct ma, prima di tutto, Sinisa Mihajlovic. Perchè nelle ultime due partite Orsolini è partito dalla panchina e non ha convinto appieno il tecnico serbo. Anzi. Pur siglando il gol dello 0-3 a Parma, il tecnico serbo lo ha bacchettato in conferenza stampa, soprattutto dopo la gara contro il Benevento. Sinisa ha criticato il suo ingresso, troppo molle e superficiale, dichiarando pubblicamente che si aspetta di più da lui. Chi subentra può avere la stessa incisività di chi è titolare, questo il dictat di Mihajlovic. E anche questo può essere determinante per una sua convocazione: Mancini non abbandona mai gli uomini che ha portato con sè in questo periodo, ma continua a seguirli anche se questi giocano meno. L’importante è saper rendere al massimo quando chiamati in causa. Orsolini ha il destino nei suoi piedi, e nel prossimo ciclo di partite si giocherà un posto da titolare nel Bologna e una maglia in Nazionale.

Fonte-Stadio

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy