Stadio: Mihajlovic non cambia, ancora 4-2-3-1

Stadio: Mihajlovic non cambia, ancora 4-2-3-1

L’allenatore non cambia sistema, unica alternativa il 4-3-3

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Mihajlovic è pronto a rivoluzionare la propria rosa, pronti cinque giocatori nuovi nell’undici titolare, ma non il suo sistema di gioco: 4-2-3-1 è l’ordine del serbo. Quella che inizialmente era solo uno schema che meglio si adattava ai giocatori del Bologna, cambiando dal 3-5-2 di Inzaghi, ha finito per incontrare anche le idee calcistiche di Sinisa che vuole modellare su questo schema la formazione della prossima stagione.

Proprio in questo senso si sta muovendo Walter Sabatini, pronto ad accontentare le richieste del tecnico, cercando giocatori che possano interpretare al meglio questa struttura di gioco.

Come l’anno scorso, l’unica variazione al 4-2-3-1 sarà il 4-3-3, spesso utilizzato in fase di non possesso, con Soriano, o chi interpreterà il ruolo di perno della linea avanzata bolognese, che verrà abbassato sulla linea di metà campo per intercettare e far ripartire l’azione, con i trequartisti esterni, liberi di puntare il diretto marcatore e la profondità.

Gettate le basi e tracciata la direzione da percorrere il Bologna si prepara sempre meglio per la prossima stagione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy