Il Bologna punta forte sui suoi enfants terribles

Cangiano e Juwara hanno già messo in mostra le proprie caratteristiche

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Uno il debutto con la prima squadra lo aveva già conosciuto in Coppa Italia contro l’Udinese, seguito da altre quattro presenze in campionato. L’altro ha conosciuto il palcoscenico più importante per la prima volta solo lunedì sera contro la Juventus. Si sta parlando di Musa Juwara e Gianmarco Cangiano i due enfants terribles del Bologna che hanno dato del filo da torcere alla Juventus.

Tutti e due hanno giocato come esterni nella sfida di lunedì sera, ma con Troise hanno dimostrato di poter all’evenienza giocare anche nel ruolo di centravanti, mostrando ottime capacità entrambi, sia nelle vesti di assistman che di goleador. Oggi i due godono della fiducia di un tecnico che non guarda in faccia al blasone o alla carta d’identità, ma punta sulla personalità. E se questo è l’inizio, i presupposti per fare bene e vedere i due talenti della Primavera realmente valorizzati, ci sono tutti.

Fonte: Stadio

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy