Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Stadio – Il Bologna polacco

EINDHOVEN, NETHERLANDS - NOVEMBER 26: Olivier Boscagli of PSV battles for the ball with Karol Swiderski of PAOK during the UEFA Europa League Group E stage match between PSV Eindhoven and PAOK Thessaloniki at Philips Stadion on November 26, 2020 in Eindhoven, Netherlands.  Football Stadiums around Europe remain empty due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in fixtures being played behind closed doors.  (Photo by Dean Mouhtaropoulos/Getty Images)

Skoruspki già in rosa, Urbanski in arrivo e Swiderski obiettivo numero uno per l'attacco

Redazione TuttoBolognaWeb

In rosa il Bologna ha già Lukasz Skorupski, di nazionalità polacca, al quale si aggiungerà il classe 2004 Kacper Urbanski e forse Karol Swiderski che è diventato l'obiettivo principale per l'attacco.

Il Bologna, quindi, potrebbe diventare più polacco, ma andiamo con ordine. Per quanto riguarda Urbanski sono in programma le visite mediche per la prossima settimana, si tratta di un centrocampista offensivo che i rossoblù hanno rilevato dal Lechia Danzica e già oggi potrebbe approdare in città. Swiderski, invece, è diventato l'obiettivo numero uno per l'attacco dato che si sono complicate le soluzioni relative a Pellegri e Lammers. L'attaccante polacco del Paok ha una clausola rescissoria da 10 milioni di euro, ma il suo contratto scadrà a giugno 2022 e il Bologna sta cercando di rilevarlo in prestito con diritto di riscatto a 5 milioni. Da capire se il club greco accetterà questa proposta e lascerà partire Swiderski in direzione Bologna.

Fonte: Stadio