Stadio – Come Vignato ha conquistato Mihajlovic

Dedizione, lavoro e apprendimento alle basi della crescita di Vignato

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Emanuel Vignato con il passare del campionato si è ritagliato un posto in squadra e finora ha già messo insieme 16 apparizioni.

Piace a Mihajlovic per la dedizione, il lavoro, l’apprendimento, il silenzio, oltre al talento naturalmente, e la capacità di assimilare tutto quello che gli viene detto, dettagli, movimenti e giocate. Lo aveva già detto al suo arrivo: “Il mister parla e io ascolto, faccio quello che mi chiede” e così fa, trattenendo tutti i concetti che Sinisa gli chiede. Mihajlovic lo vuole aggressivo e leggero e di metterci l’anima e lui lo fa con il pressing, l’aiuto in difesa e il gioco semplice e pulito. Vignato riesce a fare sempre la cosa giusta e non ha paura di niente e questi sono altri aspetti che fanno contento il suo allenatore. Con il Bologna sta scrivendo una bella storia, fatta di coraggio e grandi prestazioni.

Fonte: Stadio

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy