Soriano se la cava con una giornata, Svanberg o Dzemaili al suo posto

Dilemma in casa Bologna per sostituire Soriano con la Lazio, spazio al giovane Svanberg o all’esperto Dzemaili?

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Roberto Soriano starà fermo per una sola giornata. Il Giudice Sportivo ha squalificato il mediano in vista Bologna-Lazio, per aver ‘contestato una decisione arbitrale con atteggiamenti e parole irrispettosi’. Niente stangata dunque, ma Sinisa Mihajlovic dovrà scegliere il suo sostituto contro i biancocelesti.

Da quando il tecnico serbo è arrivato a Bologna, il sostituto designato di Soriano è sempre stato Svanberg, considerato più adatto degli altri a svolgere il ruolo di trequartista alle spalle della punta. Resta però la giovane età dello svedese e un momento delicato della stagione. Soriano, inoltre, fa tante cose all’interno di una partita, ripulisce il gioco tra le linee e molto spesso occupa il ruolo di mezzala, perché come detto da De Leo il modulo di base del Bologna è un 4-3-3. Poi c’è la situazione contingente, ovvero di difficoltà e che propone domenica una partita contro un avversario forte. Per questo motivo non è escluso che lo staff tecnico scelga la soluzione d’esperienza, cioè Blerim Dzemaili, che in posizione di trequartista fittizio agirebbe più vicino alla porta per poter sfogare la sua ottima conclusione.

m.m.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy