Soriano ritrova la Sampdoria

Il centrocampista del Bologna contro la sua ex squadra

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Dopo 8 gare il Bologna è 13^ in classifica con 9 punti. I rossoblu domenica esordiranno nell’orario di pranzo, quello delle 12.30: al Dall’Ara arriva la Sampdoria ultima in classifica. La gara però è tutt’altro che scontata: i blucerchiati hanno appena messo sotto contratto Ranieri, che al debutto casalingo ha fermato la Roma sullo 0-0. Sarà di certo una partita particolare per Roberto Soriano, grande ex di giornata. Il numero 21 rossoblu ha infatti giocato coi liguri in due esperienze: dopo esser cresciuto nel settore giovanile del Bayern Monaco, il classe 1991 è arrivato in Italia nel 2008. Dopo due stagioni con la Primavera blucerchiata, il ragazzo è stato girato in prestito all’Empoli in Serie B per un anno.

Nel 2011 è tornato alla Sampdoria in serie cadetta, e nel 2012 ha esordito in Serie A. Soriano è rimasto a Genova fino all’estate 2016, prima di trasferirsi in Spagna al Villarreal. Con i liguri ha totalizzato – fra tutte le competizioni – 145 presenze, 18 gol e 10 assist. Il centrocampista è però esploso solo con l’arrivo di Sinisa Mihajlovic, che lo ha allenato alla Samp nelle stagioni 2013/14 e 2014/15. Soriano si è trasformato da mezzala di quantità a trequartista di inserimento: con il serbo in panchina, il ragazzo nato a Darmstadt ha collezionato – tra Serie A e Coppa Italia – 57 partite, 9 gol e 6 assist. Oggi i due sono di nuovo insieme a Bologna, pronti ad affrontare la loro ex squadra. Soriano, ovviamente, sogna il più classico dei gol dell’ex.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy