Soriano e il passato che ritorna

L’ex centrocampista della Samp domenica avrà di fronte la sua ex squadra
di Andrea Paganelli

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Roberto Soriano domenica giocherà con il suo Bologna al Ferraris, o meglio ci ritornerà. Perchè Roberto quello stadio lo conosce bene, avendo militato nella Sampdoria dalla stagione 2009/10 alla stagione 2015/16 realizzando 1 gol in 13 partite di Serie B, ma soprattutto 17 gol in 99 gare in A.

Per ben due anni, nelle stagioni 13/14 e 14/15 l’allenatore di quella squadra era Sinisa Mihajlovic, l’attuale mister dell’italo tedesco. In quelle annate blucerchiate non segnò mai a quello che sarebbe diventato, dopo due parentesi poco felici sia con il Villareal che soprattutto con il Torino, il suo Bologna. Soriano un goleador puro non lo è mai stato, lo dice la posizione in campo e la sua storia, ma attualmente nella sua squadra è il capocannoniere con quattro reti e domenica cercherà la quinta firma personale, nonchè la prima contro la sua vecchia squadra: una firma d’autore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy