Soliti errori, solita sconfitta: Lazio-Bologna 2-1

Un buon Bologna soccombe all’Olimpico, ancora decisivi gli errori difensivi: decidono Luis Alberto e Immobile. Non convalidato un gol nel primo tempo a Svanberg, accorcia De Silvestri nel finale. Dubbi nel finale in area biancoceleste

di Manuel Minguzzi, @manuel_minguzzi

Primo Tempo

Mihajlovic disegna il solito Bologna, solo Sansone è la novità al posto di un Barrow in non perfette condizioni. Come sempre, ottimo approccio dei rossoblù che aggrediscono e mettono in difficoltà la Lazio. Proprio grazie al pressing al 13′ i rossoblù vanno in rete, Schouten esce su Leiva, Svanberg si invola e fulmina Reina. Ma Mazzoleni, al Var, richiama Irrati per un contatto all’origine dell’azione e in effetti l’olandese pesta il piede di Leiva. Poco dopo ci prova Orsolini a giro, palla centrale. Lazio in difficoltà, solo Luis Alberto accende la luce: destro secco al 24′ che impegna Skorupski. Meglio il Bologna, al 32′ Palacio si invola in contropiede: esterno della rete. Come sempre, lo zero a zero del 45′ sta stretto ai rossoblù

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy