Serie A, tornare allo stadio? Non è utopia

Serie A, tornare allo stadio? Non è utopia

Agnelli chiede l’apertura parziale degli impianti a luglio

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

La Serie A tornerà in campo a metà giugno, anche se ancora non è stato comunicato il calendario ufficiale. Ciò che è certo, però, è che tutte le partite in tutta Italia si giocheranno a porte chiuse almeno fino al termine della stagione in corso. O meglio, sembrava certo. Già, perché come riporta il “Corriere dello Sport”, il presidente della Juventus Andrea Agnelli sarebbe di diverso avviso.

Il numero 1 dei bianconeri avrebbe infatti chiesto in Assemblea di Lega di riaprire parzialmente gli impianti a luglio. Seguendo il protocollo adottato in Ungheria e Polonia, sarebbe possibile far accedere circa un quinto di persone allo stadio – previa sanificazione delle strutture e misurazione della temperatura all’ingresso – mantenendo così il distanziamento sociale. Queste le parole di Agnelli: “Mi aspetto che a luglio il governo ci dia una prima parziale apertura degli stadi”.

Fonte: “Tuttomercatoweb”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy