Serie A, ecco chi proprio non vuole ripartire

Cellino e Cairo i più contrari alla ripresa

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

La Serie A sta cercando di ripartire. L’obiettivo della Lega – e della maggior parte dei club – è quello di tornare in campo il prima possibile, a patto che vengano garantite le condizioni di sicurezza. Il Bologna è pronto e ha voglia, ma ricomincerà a lavorare solo se la situazione sanitaria lo permetterà. Questi sono giorni decisivi per capire se da lunedì 4 maggio potranno riprendere gli allenamenti individuali. Molti sono in attesa di avere una decisione ufficiale, che potrebbe arrivare proprio domani.

Chi invece è assolutamente contrario alla ripresa dell’attività fisica e del campionato sono Cellino e Cairo, rispettivamente presidenti di Brescia e Torino. Il primo ha addirittura dichiarato di esser pronto a ritirare la squadra, indipendentemente dalla classifica e dalle conseguenze. Cellino e Cairo – numeri 1 di società di Lombardia e Piemonte – credono che il rischio sia ancora troppo grande, e lottano per poter ripartire solo dalla prossima stagione.

Fonte: “La Repubblica”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy