Serie A, domani riunione con la Lega: ipotesi in campo a luglio

Serie A, domani riunione con la Lega: ipotesi in campo a luglio

Se si torna in campo a giugno, allora i club dovranno giocare anche in estate

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

L’incertezza e la paura fanno sì che nessuno sappia come muoversi. Servono conferme in un momento in cui è impossibile ipotizzare qualsiasi cosa. Nessuno sa quando quest’emergenza sanitaria finirà, ma le istituzioni calcistiche devono comunque cercare di vederci chiaro. Ecco quindi che domani ci sarà una nuova riunione tra le Lega e la Figc, in cui si discuterà di diversi temi caldi: tra gli stipendi dei giocatori e la situazione contratti, si discuterà anche delle possibili date di ripresa e termine del campionato.

Secondo “La Repubblica”, la Serie A potrebbe non tornare in campo prima dell’1 giugno – proprio come la Premier League – e rigorosamente a porte chiuse. Se così fosse, allora sarà necessario che i club e i giocatori accettino di giocare anche in estate. E’ infatti più che probabile che per concludere la stagione le squadre debbano esser disposte di giocare anche a luglio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy