Serie A, B e C, tutte le decisioni del Consiglio Federale

Serie A, B e C, tutte le decisioni del Consiglio Federale

Serie A dal 13 giugno al 2 agosto, a luglio la Coppa Italia. Riparte la Serie B, non la C

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il Consiglio Federale di ieri ha emesso alcuni verdetti. Innanzitutto, per quanto riguarda la Serie A, se il Governo dovesse dare l’ok per la ripresa – a questo punto con una deroga, visto il nuovo decreto – la data prevista per l’inizio rimane quella del 13 giugno. Il campionato andrebbe avanti, giocandosi ogni 3 giorni, fino al 2 agosto, sebbene il Consiglio abbia fissato il termine ultimo per la conclusione della stagione addirittura al 20 agosto, quindi ben oltre l’idea iniziale dell’Uefa. Giocando da metà giugno ad inizio agosto, ci sarebbe anche spazio per la Coppa Italia: l’1 luglio le semifinali di ritorno, il 22 invece la finale.

Come riporta il “Corriere dello Sport”, sembra poter ripartire anche la Serie B, ma non invece la C: la Lega Pro, così come tutti i campionati dilettanti, riprenderanno da settembre. La prossima stagione, salvo imprevisti, dovrebbe aver inizio nella finestra compresa tra l’1 settembre ed il 5 ottobre. Infine, per quanto riguarda il mercato, il Consiglio Federale ha deciso che dall’1 giugno al 31 agosto si potrà depositare contratti preliminari: le date, però, rimangono ancora un mistero.

Fonte: “Tuttomercatoweb”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy