Civolani: “Saputo? Non ha grosse ambizioni, gli basta fare 1 o 2 punti in più dell’anno scorso”

Civolani: “Saputo? Non ha grosse ambizioni, gli basta fare 1 o 2 punti in più dell’anno scorso”

Le parole del noto giornalista bolognese a Quasi Gol

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Gianfranco Civolani, noto giornalista bolognese, ha parlato ai microfoni della trasmissione radiofonica Quasi Gol:

Oddo al posto di Donadoni? Stia dov’è, non ci serve, è un bravo allenatore ma senza esperienza. Quando un giorno il Bologna vorrà arrivare quinto o sesto in classifica Donadoni non andrà più bene.
Verdi? A Giugno quasi sicuramente andrà via. Non capisco perché tutti i nostri migliori giocatori, da 60 anni a questa parte, vengano sempre ceduti.”

Sulla partita di domani: “L’Udinese in questo momento sembra meglio del Bologna, anche un pareggio non sarebbe male, sperando che il fattore casa possa rivelarsi determinante. Quest’anno si farà sicuramente meglio della passata stagione, per la felicità di Saputo, che non ha grosse ambizioni, gli basta fare 1 o 2 punti in più. Fare 3 punti sarebbe una grande occasione per chiudere il girone d’andata con un buon score in classifica. E’ un Bologna in linea con le sue risorse: poca roba all’avvio del campionato ma che ora sta tenendo un buon ritmo. L’arrivo di Palacio ha portato quel qualcosa in più. A fine anno credo che arriveremo a 46/47 punti, tanto di guadagnato se toccheremo i 50. Con 52 superiamo il record di Pioli.”

Chiusura su Donadoni: “Sta facendo un lavoro produttivo, specialmente con l’arrivo di Palacio.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy