Sansone-Soriano-Orsolini, i primi 30 milioni di investimenti sono pronti

Sansone-Soriano-Orsolini, i primi 30 milioni di investimenti sono pronti

Il chairman Saputo è pronto a sborsare i primi denari sul mercato

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Prima Sansone, poi Soriano e infine Orsolini: anche se manca ancora l’ufficialità, il Bologna è pronto a tirare fuori già 30 milioni dal portafoglio.

Il Resto del Carlino in edicola questa mattina spiega come dopo l’annuncio del salto di qualità di lunedì da parte di Joey Saputo arrivano acquisti e denari necessari anche per dare un segnale a Mihajlovic sulla serietà delle intenzioni. Il chairman aveva annunciato un cambio di rotta, e la sua dirigenza si è mossa tempestivamente trovando accordi e staccando assegni. Per confermare il blocco che ha chiuso la stagione in crescendo manca una pedina: Lyanco. L’assalto non è ancora partito, ma il quotidiano è certo che partirà: si tratta sulla base di 10-15 milioni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy