Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Rottura tra Sky e la Lega Calcio

Le pay tv chiedono lo sconto, i club potrebbero chiedere l'ingiunzione di pagamento

Redazione TuttoBolognaWeb

Rischio di ingiunzione sull'ultima rata di diritti tv.

Come noto prima Sky, che ha mandato una lettera in Lega Calcio, poi anche Dazn e Img (per i diritti all'estero), hanno chiesto uno sconto o un riequilibrio sull'ultima tranche di diritti tv per partite non ancora disputate o, in caso di ripresa, con un prodotto diverso rispetto a quello originariamente acquistato (porte chiuse e quanto altro).

La lettera di Sky ha irrigidito la Lega che minaccia di andare avanti anche per vie legali. Secondo il Corriere dello Sport, nella riunione di ieri i club di Lega hanno deciso di andare avanti ed emettere le fatture attendendo i bonifici per i primi di maggio. Qualora non arrivassero si passerebbe all'ingiunzione di pagamento.

La situazione: Sky ha proposto un taglio di circa 120 milioni di euro in caso di ripresa del campionato, mentre si sale a 250 milioni nel caso in cui la Serie A non ripartisse, Dazn ha invece chiesto di posticipare temporaneamente il termine di pagamento del 2 maggio, mentre Img ha proposto il rinvio dell'ultima rata al primo di luglio.