Roberto Lodi: “Donate perché si possono salvare vite. Mihajlovic mi ha aiutato”

Il messaggio di speranza del tifoso rossoblù, dimesso dal Seràgnoli dopo l’intervento, affronta la sua battaglia con l’aiuto morale di Sinisa

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

La malattia

Roberto Lodi, malato di leucemia, è stato da poco dimesso dall’ospedale, ha raccontato al Resto del Carlino la sua esperienza e la sorpresa che gli ha fatto Mihajlovic al Sant’Orsola.

“A gennaio ho scoperto della leucemia e sono stato al padiglione Seràgnoli, poi c’è stata una pesante infezione e sono stato anche in terapia intensiva, ma ne sono uscito. A fine giugno è arrivata la prima dimissione ed è iniziata l’attesa del trapianto. Sono stato fortunato perché mia sorella era compatibile. Ora serve cautela, vediamo come evolve questa situazione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy