Ripartenza, la situazione in Europa

Ripartenza, la situazione in Europa

In Germania si ricomincia a giocare il 16 maggio, in Inghilterra forse a fine giugno

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Mentre la Serie A sta cercando di capire se e quando poter ricominciare, gli altri paesi europei si trovano ad affrontare le situazioni più diversificate. Da una parte c’è la Germania, che farà da traino per coloro che proveranno di tornare in campo a concludere la stagione: la Merkel ha infatti ufficializzato come la Bundesliga – e la seconda serie tedesca – torneranno in campo sabato 16 maggio. Dall’altra c’è invece la Francia, che da settimane ha deciso di non ricominciare la stagione: il campionato di Ligue 1 e Ligue 2 è concluso, con tanto di assegnazione del titolo, promozioni e retrocessioni.

Ancor più complicate invece le questioni in Inghilterra e Spagna. Domenica 10 maggio, Boris Johnson comunicherà alla nazione la sua decisione per quanto riguarda la Premier League e la seconda serie inglese. L’impressione è che il campionato possa riprendere a fine giugno, in ritardo quindi di una quindicina di giorni rispetto all’iniziale previsione del 12 giugno. Per quanto riguarda la Liga, invece, si parla di metà giugno. Anche in Spagna però sembrano esserci tutte le intenzioni di riprendere: nella giornata di oggi infatti la federazione spagnola chiederà il permesso ufficiale all’Ifab di modificare il regolamento per poter effettuare 5 sostituzioni a partita.

Fonte: “La Gazzetta dello Sport”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy