Rimane il problema del centravanti

Rimane il problema del centravanti

Destro e Santander a quota zero, Palacio è a due, ma di questi solo uno è stato segnato mentre giocava da prima punta

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Federico Santander allo Juventus Stadium è stato molto vicino a sbloccarsi, prima con un colpo di testa stampatosi sulla traversa, mentre sulla ribattuta solo un miracolo di Buffon ha negato al Ropero la gioia del gol in rovesciata. A quota zero è anche Mattia Destro, fermo ai box per infortunio, che nonostante quando sia stato chiamato in causa non abbia sbagliato l’atteggiamento, non è ancora riuscito a essere incisivo e soffre dei soliti problemi fisici. L’unico che sembra dare garanzie in questo momento è Palacio, a quota due reti, ma di cui una segnata da esterno. L’argentino è l’attaccante che ha dato l’impressione di essere maggiormente pericoloso, ma a 38 non si può pretendere che giochi ogni partita. A gennaio probabilmente qualcosa andrà fatto, sperando nel frattempo che Sansone, Orsolini e Soriano possano costituire una comitiva del gol. Lo riporta il Corriere dello Sport.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy