Retroscena Masina: speranza Monaco fino all’ultimo giorno

Retroscena Masina: speranza Monaco fino all’ultimo giorno

Il terzino rossoblu attendeva una chiamata dal club monegasco che alla fine non ha presentato alcuna offerta.

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Alla fine Adam Masina è rimasto al Bologna e da qui dovrà ripartire per tornare ad essere un pilastro della squadra, ma fino a poche ore prima del termine del mercato il suo futuro è stato in bilico.

Se nell’ultima settimana di agosto si era fatto avanti il Siviglia senza soddisfare la richiesta del Bologna, negli ultimi due giorni si era inserito anche il Monaco che doveva risolvere alcune operazioni in uscita prima di dare l’assalto definitivo al terzino rossoblu. Masina e De Marchi forti del gradimento di Jardim hanno atteso una chiamata da Montecarlo per tutto il pomeriggio dell’ultimo giorno di mercato, addirittura si parlava di un’offerta scritta molto importante in arrivo alla dirigenza felsinea. Alla fine la trattativa non si è concretizzata proprio perchè il club francese non è riuscito a vendere un difensore per far spazio al bolognese.

Per Masina è così sfumata la possibilità di giocare la Champions League, ma ora deve rimboccarsi le maniche e tornare a pensare al Bologna, dal lato opposto la società e l’allenatore dovranno dimostrargli stima e fiducia rimettendolo al centro del progetto, insieme ad altri sul piede di partenza poi rimasti: da Taider a Donsah, passando per Crisetig e Mbaye.

Lo riporta Il Corriere di Bologna.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy