Restyling Dall’Ara – Si punta a semplificare la burocrazia

Restyling Dall’Ara – Si punta a semplificare la burocrazia

Lo stop dovuto al Coronavirus complica i piani sul Restyling del Dall’Ara

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Momento di riflessione a tutto tondo per il Bologna. Da un lato si ragiona sui possibili calendari per terminare il campionato, dall’altro si valutano le possibile perdite economiche e infine anche come procedere con il Restyling del Dall’Ara.

Prima dell’emergenza, il Bologna era pronto a consegnare il progetto definitivo e la lettera d’intenti al Comune di Bologna, ma ora chiaramente è tutto rimandato. La Lega Calcio punta a semplificare l’aspetto burocratico sulla costruzione dei nuovi stadi e il Bologna segue con attenzione l’evolversi della situazione. Lo stop consente un periodo di riflessione per capire se la proposta di riqualificazione può essere recepita dal Governo.

Sul fronte calendari, oggi ci sarà una nuovo riunione tra le leghe europee per capire come concludere i campionati. Si cerca di fare finire le leghe entro il 30 giugno e le coppe europee a fine luglio, ma dare più spazio ai vari campionati. Servirà ovviamente una deroga sui contratti dei calciatori stipulati fino al 30 giugno.

Fonte: Carlino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy