Repubblica – Sinisa sulle tracce di Pioli, Medel per alzare la diga

Repubblica – Sinisa sulle tracce di Pioli, Medel per alzare la diga

Con Perez e Mudingayi il miglior piazzamento della storia recente rossoblu

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

La cessione di Pulgar e l’arrivo di Medel hanno confermato l’abbandono del regista basso da parte del Bologna. Nonché il neo rossoblu non riesca a dettare i ritmi di gioco, la versatilità è infatti uno dei cavalli di battaglia del cileno. Con una squadra a trazione anteriore, l’idea dello staff del Bologna è quello di blindare la difesa. Una coppia di mediani di interdizione potrebbe essere l’ideale, vista la qualità offensiva dei quattro davanti.

La scelta ricorda molto quella di Pioli nella stagione 2011-12, quando con la coppia Perez-Mudingayi in mediana fece la fortuna dei rossoblu. Allora era un 3-4-2-1 con Diamanti, Ramirez e Di Vaio a trascinare l’attacco felsineo. Ai tempi la situazione societaria era molto diversa, con dei vertici molto meno forti e consolidati di oggi. Una società che come dichiarato da Fenucci, punta in alto e che, a differenza di allora, vede nel decimo posto un punto di partenza e non un traguardo, come 7 anni fa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy