Repubblica – Sinisa & Gasperini sfida dopo il far west

Duello in panchina

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb
Una sfida nella sfida. Stasera non sarà solo Bologna-Atalanta ma anche Mihajlovic contro Gasperini, che con il serbo litigò a luglio: si mandarono a quel paese, Gasp fu espulso.
Eppure Sinisa stima molto il progetto bergamasco: “Possiamo fare il percorso dell’Atalanta, eravamo sulla strada giusta, il Covid l’ha rallentata, serve tempo come è servito a loro”. Che al sesto anno di Saputo e di A è però assai lontano da quello della Dea, che nel 2017 centrò l’Europa, giusto a sei stagioni dalla promozione, alla prima di Gasperini. Una conferenza stampa, quella del tecnico rossoblù, virata poi sull’argomento Orsolini, “entra per forza, è l’unico cambio davanti. A lui e Barrow come regalo di natale chiedo più gol e prestazioni, meno infortuni”, e sul 2020: “Senza due rigori sbagliati al 90’ saremmo a 16 punti e avanti in coppa, nessuno parlerebbe”.
Fonte-Repubblica
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy