Repubblica – Ramirez, Ekdal e l’intuito di Longo

I due ex rossoblù ora vestono la maglia della Samp, prossimo avversario del Bologna

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Carmine Longo nel 2010 era l’uomo mercato del Bologna. In quell’anno, nonostante alcune difficoltà, riuscì a portare in rossoblù diversi talenti come Ramirez ed Ekdal che ora vestono la maglia della Sampdoria.

Gaston Ramirez fu acquistato per 4 milioni da Porcedda e rivenduto al quadruplo da Guaraldi. L’uruguagio, fuori dall’Italia, non ha vissuto grandi esperienze. Infatti le sue avventure inglesi con Southampton prima e Middlesbrough dopo sono state piuttosto deludenti. In Inghilterra è stato per 5 anni e nel 2017 è tornato in Italia per diventare un nuovo giocatore della Sampdoria, dov’è diventato un titolare inamovibile. Discorso simile per Albin Ekdal, che dopo l’anno in prestito a Bologna, è passato al Cagliari dov’è rimasto 4 anni. Dopo l’esperienza sarda, lo svedese, ha deciso di tentare la fortuna in Germania con l’Amburgo. Neanche lui ha avuto una stagione felice fuori dall’Italia e infatti si è conclusa con la prima storica retrocessione del club. La Sampdoria ha deciso di credere in lui e la fiducia è stata ampiamente ripagata.

Fonte: Repubblica

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy