Repubblica – Destro e Gotti davanti. Ora per il Bologna ora conta solo salvarsi

Doppietta di Mattia il Genoa vola, l’Udinese passa a La Spezia. Rossoblù quindicesimi, per il mercato idea Martinez

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb
Il Bologna deve guardare come prima cosa alla salvezza, a maggior ragione dopo ieri che è stato scavalcato dall’Udinese e dal Genoa dello scatenato Destro, al nono gol stagionale dopo la doppietta di Crotone.
Lui da solo ne ha segnati più di Palacio, Barrow e Orsolini. La classifica dice ora 15esimo, con 5 lunghezze di vantaggio sulla terzultima. La trasferta di domenica a Parma diventa delicatissima, così come la partita successiva con il Benevento. I limiti dei rossoblù sono i soliti: produce, a volte diverte ma è fragilissimo nella propria area e leggero in quella altrui. Nelle ultime 12 i rossoblù ne hanno vinte 2, 1- 0 al Crotone ( gol di Soriano), 1-0 al Verona (rigore di Orsolini), poi cinque sconfitte e cinque pareggi. Ora la palla peserà sempre di più, le pressioni aumenteranno, per questo le prossime due partite sono fondamentali, per un gruppo che in 20 gare ne ha vinte cinque. Oggi intanto chiude il mercato: è arrivato Faragò come sostituto numerico di Calabresi, ma difficilmente arriverà quell’attaccante che invece servirebbe, visto il periodo di stanchezza e il calo di Rodrigo Palacio e le difficoltà di Musa Barrow nel nuovo ruolo. Stasera ne sapremo di più, visto che alle 20 chiude il mercato, l’ultima idea conduce a Roger Martinez, 26 anni, colombiano che gioca in Messico e in Italia verrebbe volentieri.
Fonte-Repubblica
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy