Fuochi: “Squadra migliorata. Gastaldello rimarrà”

Fuochi: “Squadra migliorata. Gastaldello rimarrà”

Le parole di Walter Fuochi a Radio Bologna Uno

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Ospite di Quasi Gol, il collega di Repubblica Walter Fuochi ha risposto alle domande di Manfredi Campione e degli ascoltatori.

Si parte dal possibile scambio Petkovic-Dionisi: “In quel ruolo è soprattutto una questione di filosofia – ha ammesso – Se vuoi prendere un giocatore di prospettiva allora ce l’hai già in casa ed è Petkovic. Dionisi sarebbe una sorta di usa e getta, per subentrare a partita in corso o per via di vari infortuni, può anche giocare a fianco di Destro. Un trentenne con una certa esperienza non sarebbe una scelta da disprezzare. Rincon? Saputo sa tutto, se Bigon ha chiesto informazioni non credo che il chairman abbia scoperto ieri qualcosa di nuovo. Rientra nel gruppo di giocatori che a fine mercato può avere un crollo di valutazione, diventando quindi più accessibile”.

Ancora Fuochi: “Credo che il Bologna si sia rinforzato, i due centrali nuovi sono elementi di spessore. Poi c’è Avenatti che è una scommessa. Siamo ancora nel solco dei giocatori di prospettiva. I due centrali sono più fatti e finiti e nel disegno generale della squadra prenderanno il posto dei due veterani Gastaldello e Maietta. Il capitano alla fine dovrebbe rimanere, la società pare orientata a confermarlo”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy