Pulgar, dopo gli errori col Napoli la svolta: ora è intoccabile

Il cileno ha preso in mano il centrocampo del Bologna.

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Erick Pulgar dopo gli errori decisivi nella partita contro il Napoli sembrava destinato a scivolare in basso nelle gerarchie di Donadoni, ma l’allenatore rossoblu ha dimostrato di credere ancora in lui e il cileno lo sta ripagando con ottime prestazioni.

Dopo quella punizione alle stelle, il regalo a Mertens per il 2 a 0 e il discusso post su Instagram che gli è valso una multa, il mediano cileno ha cambiato registro e ha preso in mano il centrocampo del Bologna. È stato protagonista del dominio rossoblu contro l’Inter, ha fatto espellere Magnanelli a Sassuolo e ha dato l’avvio al gol di Palacio contro il Genoa.

Anche i numeri parlano chiaro: nelle sei gare fin qui giocate ha percorso in media 11.99km a partita, totalizzando in media 47 passaggi di cui l’82% riusciti. Cifre che lo rendono per ora uno dei migliori in Italia sotto questo aspetto.

Lo riporta Il Corriere di Bologna.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy