Pecci: “Bigon? Dichiarazioni fuori luogo, ma le colpe non sono solo sue”

Pecci: “Bigon? Dichiarazioni fuori luogo, ma le colpe non sono solo sue”

L’ex rossoblù: “Sono un po’ preoccupato, non sarà facile rialzarsi da questa situazione”

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Ai microfoni di SportToday, in onda su Etv, è intervenuto l’ex rossoblù Eraldo Pecci per parlare della situazione del Bologna.

Questa la sua analisi: “Sono un po’ preoccupato. Per ora la luce in fondo al tunnel non si vede, non sarà facile rialzarsi da questa situazione. Questo avvio di campionato ha dimostrato che non era Donadoni il problema ma la rosa, che quest’anno tra l’altro è stata anche indebolita. Il livello delle dirette concorrenti inoltre si è anche alzato, quest’anno basta vedere la classifica adesso per capire chi sono le candidate alla retrocessione. Ad ogni modo io non dispero, se Saputo è venuto a Bologna credo lo abbia fatto per un motivo importante, non certo per buttare via dei soldi. Attacco? Dipende tutto da Palacio, vediamo come si riprenderà dall’infortunio. Bigon? Una società lavora sempre in maniera concordata quindi credo che la responsabilità non sia solo sua. Inoltre ho trovato le sue considerazioni post Genoa un po’ fuori luogo. Roma? Il Chievo domenica ha pareggiato all’Olimpico, quindi speriamo bene”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy