Out Santander, Barrow prima punta?

Il Bologna con l’infortunio del Ropero non ha una riserva di Palacio
di Davide Gerosa

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Un altro infortunio grave in casa Bologna, infatti, Santander non sarà disponibile per 4 mesi. Un’altra brutta tegola per i rossoblù che ai box hanno già Poli, Dijks, Skov Olsen e Medel, anche se quest’ultimo sta facendo allenamento differenziato.

Il Bologna, con l’infortunio del Ropero, non ha un vice-Palacio e il Trenza, vista l’età, è difficile che possa giocare tutte le partite da titolare inamovibile dell’attacco. La soluzione più concreta sembra essere quella di concedere minuti importanti da centravanti a Musa Barrow. Il ruolo di prima punta il gambiano l’ha già praticato e infatti il Bologna lo aveva acquistato con quell’intenzione. Poi, però, il 99 rossoblù si è espresso meglio giocando come esterno d’attacco e così si è stato confermato in quella posizione. Ora, però, in questa situazione d’emergenza potrebbe servire che Musa torni ad esprimersi al meglio anche da centravanti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy