Nanni: “Inizio Serie A potrebbe slittare”

Nanni: “Inizio Serie A potrebbe slittare”

Il boom di contagi tra i calciatori preoccupa e non poco

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

La Serie A 2020-21 prenderà ufficialmente il via il 19 settembre prossimo. O meglio, questa è la decisione che era stata presa qualche settimana fa prima che si registrasse un vero e proprio boom di contagi tra i calciatori delle diverse squadre di Serie A. Tanto che a meno di un mese dall’inizio del campionato tutto è stato rimesso in discussione.

A lanciare l’allarme è stato Gianni Nanni, rappresentante dei medici di Serie A nella commissione medica FIGC, che ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli ha spiegato: “I calciatori contagiati? Siamo preoccupati, è inutile nasconderlo. Se i casi dovessero essere aumentare ulteriormente ed essere rilevanti in alcune squadre al punto da rimandare il ritiro o la preparazione, lo slittamento dell’inizio del campionato diventerebbe un’ipotesi molto concreta. Ovviamente, ci auguriamo tutti che questo non avvenga. Per questo raccomandiamo ai giocatori, in questi ultimi giorni di vacanza, di tenere comportamenti responsabili”. L’ultima settimana, quella in cui la maggior parte delle squadre ha effettuato i tamponi prima della partenza per i rispettivi ritiri, ha regalato delle tristi verità in merito ai contagi: Petagna, Boga, Ceppitelli, Mirante, Bonifazi, e la lista potrebbe andare avanti ancora. Le prossime settimane saranno decisive.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy