Mihajlovic: “Umiltà, coraggio e determinazione sono le parole chiave per il futuro”

Le parole di Sinisa Mihajlovic in conferenza stampa

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Umiltà, coraggio e determinazione

Domani pomeriggio alle 15, il Bologna scenderà in campo al Dall’Ara contro il Verona. Ai rossoblù la vittoria manca da otto gare e Sinisa Mihajlovic ha parlato così oggi in conferenza stampa.

Domani bisogna tornare a vincere perché la vittoria manca da troppo tempo.

“Sicuramente la vittoria manca da tanto, abbiamo fatto cinque pareggi e tre sconfitte. Questa è una crisi di risultati, non di prestazioni perché quelle ci sono sempre state. Non dobbiamo dimenticarci che noi per più di un mese e mezzo non abbiamo potuto contare su 7-8 giocatori. Sono state partite in cui si poteva fare qualcosa in più e meritavamo di più, ma ciò che mi dà fiducia è che abbiamo recuperato quasi tutti tranne Medel e Mbaye, ora abbiamo più scelte e sono convinto che da domani ricominceremo a fare quello che dobbiamo fare. Sono ottimista, resto calmo e lucido, conosciamo la situazione in classifica e sappiamo che dobbiamo uscirci da soli e dare qualcosa in più. Le parole chiave per il futuro sono: l’umiltà di metterti in discussione prima con te stesso e poi gli altri; il coraggio perché quando non arrivano i risultati la squadra può perdere autostima e bisogna essere forti a sconfiggere questa paura; infine la terza parola è determinazione perché dobbiamo ritrovare quella disperazione di vincere la gara a ogni costo”.

Concetti importanti quelli di umiltà, coraggio e determinazione.

“Ora abbiamo recuperato quasi tutti e abbiamo più giocatori a disposizione. Credo che questa squadra se continua con le prestazioni e ci mette dentro questi concetti può fare bene. Domani affrontiamo una squadra che ha questi pregi e non basterà essere più forti tecnicamente perché nel calcio bisogna anche lottare. Domani faremo la nostra partita perché sappiamo che se giochiamo come sappiamo mettendo in campo coraggio, umiltà e determinazione possiamo portarla a casa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy