Mihajlovic-Sporting Lisbona: la causa non è finita

Mihajlovic-Sporting Lisbona: la causa non è finita

Mihajlovic si è rivolto al Tribunale di Losanna, lo Sporting non avrebbe versato tutto l’importo della causa

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Non è ancora finita la querelle legale tra Sinisa Mihajlovic e lo Sporting Lisbona. Il tecnico serbo ha vinto la causa dopo il licenziamento nel 2018, praticamente pochi giorni dopo essere stato assunto. Mihajlovic venne scelto da Bruno de Carvalho, ma l’amministratore della gestione transitoria Sousa Cintra ha poi deciso di esautorarlo dal lavoro poco tempo dopo.

La vittoria nella causa ha stimato in 3 milioni il risarcimento, cifra che per il tecnico serbo non sarebbe stata versata interamente dallo Sporting. Come riporta A Bola, mancherebbero all’appello 750mila euro dei 3 milioni totali, una cifra che lo Sporting avrebbe giustificato come importo corrispondente a imposte obbligatorie del fisco. Per lo Sporting quei 750 mila euro sono destinati al fisco, mentre Mihajlovic ritiene di dover incassare l’importo netto e così si sarebbe rivolto al Tribuna di Losanna per attaccare i futuri proventi Uefa del club portoghese.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy