Mihajlovic: “Primo tempo da scapoli e ammogliati, andiamo in ritiro”

Il duro commento di Sinisa Mihajlovic a Sky

di Manuel Minguzzi, @manuel_minguzzi

Atteggiamento sbagliato, approccio inesistente. Sinisa Mihajlovic torna duro e porta i suoi in ritiro dopo i cinque gol subiti con la Roma. Il tecnico ha posto l’accento sulla mancanza di aggressività della squadra, su un limite superato. Il rapporto tra Sinisa e la squadra è stato fino a qui come padre e figli, anche per via della leucemia, ora si torna al rapporto allenatore-giocatori.

“Primo tempo da scapoli e ammogliati, non si può accettare questo atteggiamento – ha affermato a Sky – Da domani andremo in ritiro fino a Natale. Non mi piace fare brutte figure e io con i ragazzi ho un legame che va al di là del rapporto allenatore-giocatore. Ne abbiamo passate tante assieme con la mia leucemia e ho sempre dato un occhio di riguardo come fossero figli. Poi però arriva un limite, questo è successo qualche settimana fa e lo hanno superato. Si va in ritiro fino a che non tornerà la nostra aggressività”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy