Mihajlovic: “Per l’Europa servono investimenti, Skov e Orsolini devono svegliarsi”

La conferenza di Sinisa Mihajlovic alla vigilia di Bologna-Napoli

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Gattuso e il Napoli

Come sempre non le manda a dire Sinisa Mihajlovic. Nella conferenza stampa di vigilia di Bologna-Napoli il tecnico serbo ha recapitato un paio di chiari messaggi alla società in ottica Europa e a qualche giocatore a detta sua deludente in questo scampolo di stagione. Si parte però dal Napoli di Gattuso.

Che cosa rappresenta il calcio per lei e Gattuso?

“E’ un lavoro, ma se lo fai senza passione non lo puoi fare bene. Io e lui abbiamo giocato con passione e stiamo allenando con passione, è un modo nei momenti difficoltà per distrarsi e dimenticare le brutte cose della vita. Cerchiamo di concentrarci sulle cose belle come allenare. La vita è dieci percento quello che accade e novanta percento come reagisci”.

Impressionato dal lavoro di Gattuso?

“No, perché ha un’ottima squadra. E’ un allenatore di polso e forse serviva questo, un po’ di regola e disciplina per risalire”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy