Mihajlovic contro il Torino, una sfida ancora aperta

Mihajlovic contro il Torino, una sfida ancora aperta

Lo scorso anno punì la sua ex squadra, domani Sinisa cercherà di ripetersi

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Lo scorso anno non fu certo clemente il tifo granata con Sinisa Mihajlovic. Quando a marzo i rossoblu andarono a Torino, la risposta dei tifosi del Toro al nome di Miha, fu una pioggia di fischi. Una risposta molto fredda, da parte del pubblico che fu suo per almeno dieci mesi. L’anno scorso però il serbo ebbe la sua rivincita sul campo, con la vittoria per 3-2 del suo Bologna. Domani Sinisa vorrà di certo bissare il risultato ottenuta nove mesi fa.

Il Torino è reduce da un momento complicato. Mazzarri non gode di grande popolarità all’ombra della Mole. Durante la partita di Coppa Italia, vinta ai rigori contro il Genoa, lo stadio semi deserto ha contestato il tecnico livornese, fischiandolo. Il rapporto tra il tecnico e i granata è ormai ai minimi termini, tanto da non poter escludere un esonero in caso di ulteriori risultati negativi. A questo va aggiunta la regola dell’ex che Mihajlovic vorrò fare rispettare. Tutti fattori che vanno a delineare un Torino che teme il Bologna che domani scenderà in campo all’Olimpico Grande Torino.

Fonte: il Resto del Carlino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy