Mercato – Rebus Swiderski, Arnautovic a giugno

L’accordo con il Paok era fatto, ma poi è stato congelato

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

A metà della settimana scorsa, il Bologna aveva praticamente chiuso Karol Swiderski con il Paok Salonicco, ma poi l’operazione si è congelata.

Le condizioni per l’attaccante polacco erano un prestito gratuito con obbligo di riscatto a 7 gol segnati da qui alla fine del campionato. Il Paok aveva accettato il pagamento dei 7 milioni per il riscatto del giocatore in due anni più una percentuale sulla futura rivendita del giocatore. Se la trattativa proseguirà lo si saprà nelle prossime ore, intanto pare che il procuratore di Swiderski, Marius Piekarski, stia arrivando in Italia e quindi il discorso con il Bologna potrebbe non essere ancora chiuso. Per quanto riguarda Arnautovic, invece, Sabatini sta lavorando per portarlo in rossoblù per giugno a patto che l’attaccante austriaco non cambi idea e che il sogno del direttore sia condiviso da tutti. Nel frattempo si continuerà con Barrow punta centrale e se le cose non dovessero funzionare, tornerebbe Palacio al centro dell’attacco con il gambiano sull’esterno.

Fonte: Stadio

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy