news

Marchionne: “Sula monoposto 2015 siamo in ritardo”

Sarà un’altra stagione difficile per la Ferrari, l’ammissione arriva in conferenza stampa direttamente dal presidente Sergio Marchionne: “Siamo in ritardo sul progetto 2015, la gestione precedente ha speso troppe forze sul...

Redazione TuttoBolognaWeb

Sarà un'altra stagione difficile per la Ferrari, l'ammissione arriva in conferenza stampa direttamente dal presidente Sergio Marchionne: "Siamo in ritardo sul progetto 2015, la gestione precedente ha speso troppe forze sul 2014 e poche sulla prossima stagione. Partiamo indietro ma l'impegno è fenomenale e i ragazzi hanno il mio totale appoggio". Gli fa eco il nuovo Team Principal Maurizio Arrivabene: "Vincere due gp sarebbe un successo - ha detto il nuovo manager - tre un trionfo e con quattro andremmo in paradiso. Nella squadra non arriveranno altri ragazzi, bisogna dare fiducia e ricompattare il gruppo". Arriva invece la bontà della scelta di Vettel: "Schumacher - ha ammesso Arrivabene - quando Seb era agli esordi disse apertamente 'lui forse è l'unico che riuscirà in quello che ho fatto io in Ferrari'. Vettel è entusiasta come un bambino, porta esperienza e voglia di lavorare insieme".